greenbond india sostenibileL’India ha puntato sulla finanza sostenibile e nella prima metà del 2019 ha registrato 10,3 miliardi di dollari di greenbond. A dirlo è una relazione del governo, l’Economic survey 2019 – 2020. Un report che sottolinea come gli investitori abbiano puntato su politiche e strategie collegate a obiettivi di sviluppo sostenibile.

India, secondo mercato per greenbond a livello globale

Dai dati emerge inoltre come l’India sia diventata il secondo mercato più grande a livello globale per i grenbond dopo la Cina.

India, il contributo delle agenzie governative alla crescita di greenbond e finanza sostenibile

A dare un contributo alla diffusione dei greenbond in India sono stante anche le tante agenzie governative, tra cui Indian renewable energy development agency (Ireda) e Indian railway finance corporation (Irfc). Inoltre nel 2018, la State bank of India è entrata nel mercato verde con $ 650 milioni di greenbond certificati. Per aumentare gli investimenti green, l’India ha inoltre aderito alla Piattaforma internazionale sulla finanza sostenibile (Ipsf) nell’ottobre 2019. 

Dalla Deutsche bank 200 mln per finanza sostenibile

Rimanendo in tema di finanza sostenibile, la Deutsche bank vuole destinare almeno 200 miliardi di euro agli investimenti sostenibili entro il 2025. Il piano include i prestiti forniti dalla banca, le obbligazioni e le attività gestite dalla sua banca privata. Rimarranno fuori le attività gestite da Dws, uno degli asset manager del gruppo, con 767 miliardi di euro di patrimonio in gestione.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.