ecobonus

Buone notizie per i consumatori che stanno pensando di acquistare autovetture elettriche e ibride plug-in. Sono partiti infatti i nuovi incentivi per l’acquisto di veicoli con emissioni di CO2 comprese tra 0-60g/km. L’ufficialità arriva dal ministero dello Sviluppo economico che ha messo a disposizione della platea la piattaforma per inserire l’ordine e prenotare l’ecobonus.

Ecobonus 1 1024x304

Le risorse arrivano dal decreto Infrastrutture col quale sono stati riallocati 57 milioni di euro nel fondo che prevede un Ecobonus fino a 6.000 euro, somme inizialmente stanziate per l’extra-bonus con la legge di conversione del decreto Sostegni bis.

Leggi anche Ad agosto immatricolazioni auto in calo. Ma è boom di Ecobonus

Incentivi per auto a basse emissioni, via libera ai nuovi bonus

Ecco il dettaglio dei nuovi bonus per l’acquisto di auto con emissioni di CO2 fino a 60 g/km.

  • auto da 21-60 g/km CO2 senza rottamazione: 1.500 euro;
  • auto da 21-60 g/km CO2 con rottamazione: 2.500 euro;
  • auto da 0-20 g/km CO2 senza rottamazione: 4.000 euro;
  • auto da 0-20 g/km CO2 con rottamazione: 6.000 euro.

Contestualmente, sono stati prolungati i termini per il completamento delle prenotazioni in corso per i veicoli di categoria M1, M1 speciali, N1 e L.
Il Mise informa che per quelle inserite sulla piattaforma dal 1° gennaio al 30 giugno 2021, le prenotazioni possono essere effettuate fino al 31 dicembre 2021. Mentre per quelle inserite dal 1° luglio al 31 dicembre 2021 c’è tempo fino al 30 giugno 2022.

Il dicastero dello Sviluppo economico ricorda che non sarà un click day e non sarà necessario affrettarsi nei primi giorni. La procedura prevede infatti due momenti distinti. La prima fase, sarà dedicata alla registrazione dei concessionari, che potranno iscriversi e caricare i propri dati identificativi. La seconda si avvierà dopo specifica comunicazione e si potrà inserire l’ordine e prenotare l’incentivo. Dalla prenotazione si avranno poi fino a 180 giorni di tempo per la consegna del veicolo. Attenzione però, le risorse si stanno già esaurendo velocemente.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.