A Joensuu, Finlandia la transizione ecologica si fa con un network di imprese

lantern jouensuu
Foto di Paula Harju da Pixabay

La città Finlandese di Joensuu si impegna a diventare climaticamente neutrale entro il 2025. Per farlo ha identificato un asset specifico della transizione verde: la cooperazione con le imprese. Per questo ha istituito nel 2015 il Climate Business Network per coinvolgere il settore privato nella transizione verde e aiutare le aziende a creare pratiche più sostenibili.

Il piano di transizione verde di Joensuu

La emissioni principali di Joensuu provengono dal riscaldamento, dal traffico stradale e dai macchinari industriali. Il focus del Climate Business Network è proprio aiutare le aziende a creare pratiche più sostenibili per adattare le loro operazioni al nuovo quadro e sviluppare soluzioni a emissioni zero.

Una rete che nel maggio 2021 ha visto un ulteriore crescita del coinvolgimento delle aziende. Le imprese si sono impegnate entrando nel network a firmare un impegno climatico con la città. Nell’impegno sono indicate diverse fasi individuali e obiettivi mirati per promuovere la riduzione delle emissioni di gas serra.

Ad esempio azioni per promuovere l’efficienza energetica, l’energia rinnovabile (principalmente solare), il pendolarismo sostenibile e i tassi di riciclaggio in azienda, la riduzione della produzione di rifiuti e il consumo di acqua/elettricità e lo sviluppo di soluzioni sostenibili per i clienti.

Le aziende decidono i diversi obiettivi a cui lo staff del Climate Business Network, coordinato e amministrato dal coordinatore climatico dell’autorità locale, fornisce un supporto per personalizzare e adattarli alla propria specifica realtà.

 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.