Una Piattaforma per contrastare i cambiamenti climatici

Firmato l’accordo Ministero dell’Ambiente e Cassa depositi e prestiti

768

Si chiama “Climate and Sustainable Development Italian Platform” e sarà una Piattaforma dedicata alla promozione di progetti di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici in Paesi di interesse per la cooperazione ambientale italiana. L’iniziativa vede oggi la firma del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) e Cassa depositi e prestiti. La piattaforma nasce nell’ottica di rafforzare l’azione del sistema Paese nella promozione della sostenibilità a livello globale, in linea con gli accordi di Parigi di COP21 (vedi il punto sul clima pubblicato da e7 10/05/2018)

Una partnership pubblico/privato

Una partnership tra istituzioni pubbliche e private volte alla promozione della collaborazione con altri attori nazionali e internazionali. Di fatto uno strumento di valorizzazione dei capitali pubblici, per catalizzare e veicolare risorse aggiuntive dal settore privato, con una prospettiva di medio-lungo periodo.

L’accordo prevede anche un aspetto orientato alla realizzazione di strumenti finanziari innovativi, capaci di rispondere alle specifiche esigenze e caratteristiche dei Paesi destinatari degli interventi per garantirne flessibilità ed efficienza.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.