Sud Africa verso un mix energetico con le rinnovabili che coprono un terzo del fabbisogno

Il report di Global data

247

lion-sud africaIl Sud Africa prossimo a un cambiamento importante nel mix energetico del paese. A dirlo l’analisi di Globaldata, che valuta la firma del Paese all’Accordo di Parigi, i piani previsti per ridurre l’energia termica e aumentare l’energia rinnovabile al fine di ridurre le emissioni.

Come cambierà il mix energetico in Sud Africa

Per farlo la capacità termica stimata da Global data passa da 47,8 GW nel 2019 a 49,4 GW nel 2020 non dovrebbe aumentare ulteriormente anzi dovrebbe diminuire a 4 GW. “Mentre si stima che la nuova capacità di circa 19,5 GW sarà aggiunta nel periodo 2021-2030, questa è destinata a comprendere principalmente la capacità solare fotovoltaica ed eolica” spiega Harshavardhan Reddy Nagatham, senior power analyst di Globaldata. In questo scenario si andrà a ridurre la produzione di energia da carbone fino al raggiungimento della totale decarbonizzare per la produzione di  l’elettricità nel paese entro il 2050.

Mentre secondo lo studio di Global data la quota di energia rinnovabile, solare fotovoltaica ed eolica, prossima allo zero nel 2010 e già aumentata in modo significativo, entro il 2030 dovrà rappresentare un terzo della capacità energetica del paese.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.