greenbancheL’importanza delle tematiche inerenti la sostenibilità ambientale e il loro rilevante impatto anche in ambito economico, è un tema ormai chiaro al settore bancario. Tra le tante iniziative volte a favorire paradigmi di operatività green, c’è quella del gruppo bancario inglese Barclays che in questi giorni ha annunciato di voler azzerare le sue emissioni di carbonio e di voler fare lo stesso anche nella scelta delle attività da finanziare entro il 2050. La banca ha inoltre specificato che dal 2021 intende riferire periodicamente sui suoi progressi in questo percorso virtuoso.

Il progetto della Banca mondiale in India

Un altro esempio del binomio banche – sostenibilità ambientale è l’approvazione da parte del Consiglio direttivo della Banca mondiale di un progetto da 500 milioni di dollari per la costruzione di corridoi autostradali nazionali sicuri e verdi negli stati indiani del Rajasthan, Himachal Pradesh, Uttar Pradesh e Andhra Pradesh. Un’ iniziativa che migliorerà anche la capacità del ministero indiano dei Trasporti di integrare sicurezza per gli utenti e tecnologie green.

Il progetto, denominato Green national highways corridors, supporterà il ministero nella costruzione di 783 km di autostrade in varie aree geografiche, integrando progetti tecnologici sicuri ed ecologici incentrati sull’uso di materiali locali, sottoprodotti industriali e altre soluzioni di bioingegneria. “Questo progetto fornirà un trasporto efficiente per gli utenti della strada nei quattro stati, collegherà le persone con mercati e servizi, promuoverà un uso efficiente dei materiali da costruzione e dell’acqua per ridurre l’eccessivo ricorso alle scarse risorse naturali e contribuire a far decrescere  le emissioni di gas serra”, sottolinea in una nota Junaid Ahmad, direttore nazionale della Banca mondiale in India.

Così da contribuire a “ridurre le emissioni di gas a effetto serra nella costruzione e manutenzione di autostrade”, come spiega una nota della Banca mondiale.

La connettività per la crescita economica e per lo sviluppo sostenibile sono due aspetti importanti della traiettoria di sviluppo di un Paese. Questa operazione riunisce queste due priorità a sostegno della strategia di crescita dell’India“, conclude la nota del direttore nazionale della Banca mondiale in India. 

Leggi anche: Greenpeace a Milano contro i finanziamenti alle fossili di Intesa Sanpaolo

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.