Maggio 2022 da record

312

A livello globale maggio 2022 è stato il quinto più caldo mai registrato, insieme a maggio 2018 e 2021. In Europa le temperature hanno registrato valori contrastanti e variabili.

A livello globale, maggio 2022 ha presentato le seguenti caratteristiche:

  • 0,26°C più caldo della media 1991-2020 di febbraio.
  • 0,2°C in meno rispetto al maggio più caldo del 2020.
  • Più fresco di maggio 2016, 2017 e 2019.

In Europa la temperatura media relativa a maggio 2022 è stata di circa 0.29°C in più rispetto alla media 1991-2020. Il mese è stato di 1,8°C più freddo del maggio più caldo, quello del 2018.

maggio 2022
Medie delle anomalie della temperatura minima e massima giornaliere dell’aria superficiale nell’Europa meridionale e occidentale nei mesi di maggio dal 1979 al 2022, rispetto alle medie registrate tra il 1991 e il 2020. Fonte dei dati: ERA5. Credit: Copernicus Climate Change Service/ECMWF.

Le temperature di maggio 2022 nel Vecchio Continente

Nell’Europa sudoccidentale, le temperature si son presentate  molto al di sopra della media. Con un’ondata di caldo che ha battuto i primati nazionali e locali per le temperature massime e minime giornaliere.

Grandi però le differenze regionali: porzioni dell’Europa occidentale hanno avuto temperature molto al di sopra della media con valori elevati da primato nel sud-ovest, a causa dei venti del Sahara, più caldi della media nell’estremo occidente. Molto più freddo della media, invece, nell’estremo oriente europeo e parti dell’Asia occidentale. A causa di venti prevalentemente da nord-ovest, insoliti per il mese di maggio.

I record di maggio 2022 in Europa

La Francia ha registrato il suo maggio più caldo dal 1900. In Spagna, la città di Jaén ha vissuto sia il suo giorno di maggio più caldo e la temperatura minima giornaliera più alta mai registrata a maggio nella Spagna continentale.

In Portogallo il record è arrivato nella prima metà del mese ed è stato caratterizzato anche una notte eccezionalmente calda nella seconda metà del mese. Il Regno Unito ha superato il test della temperatura media segnando la quinta più alta mai registrata per maggio, mentre è stato record per la temperatura media giornaliera minima più alta registrata nel mese.

I record di temperature nel resto del pianeta

Valori insolitamente elevati in diverse regioni dei tropici settentrionali e degli extra tropici, con nuovi primati di temperatura elevata e siccità di accompagnamento in varie zone. Si tratta del Marocco e delle regioni confinanti, Sud Sudan, Etiopia e Somalia.

Temperature massime giornaliere medie da record in Asia Pakistan e paesi a nord e nord-est: nelle Americhe Texas e parti vicine del Nord America e in alcune porzioni dell’Australia settentrionale.

Inoltre maggio 2022 è stato il più freddo della media 1991-2020 nel Canada occidentale e nord-orientale, della Groenlandia e di gran parte dell’Oceano Artico. Anche in altre regioni abbiamo testato temperature inferiori alla media. Tra queste parti dell’Africa settentrionale e meridionale, Asia meridionale e orientale, la maggior parte del Sud America e parti dell’Australia meridionale e dell’Antartide orientale.

Anomalie polari

I valori più anomali si sono riscontrati nelle regioni polari con temperature al di sopra della media nella Siberia nord-occidentale e orientale, parte del Nunavit, dei Territori del Nordovest canadesi e gran parte dell’Antartide.

Mari e Oceani al di sopra e al di sotto della media

Temperature al di sopra della media in gran parte dei principali bacini oceanici. In particolare nelle regioni del Pacifico settentrionale e meridionale orientale, intorno al Giappone, tra l’Australia e la Nuova Zelanda e lungo gran parte della costa dell’Antartide.

Temperature inferiori alla media, invece, nel Pacifico orientale tropicale e subtropicale meridionale. Questo a causa della permanenza de La Niña. Particolarmente fresco anche al largo delle coste dell’Ecuador e del Perù.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Pubblicista dal 2007, scrive per il Gruppo Italia Energia.