Climatechangeok 1024x683Secondo un sondaggio realizzato da Morning consult la maggior parte dei nati dopo il 1996, la cosiddetta generazione Z, ritiene che il fenomeno del cambiamento climatico si caratterizzi per un progressione “inevitabile”.

Cambiamento climatico,
per il 49% dei giovani
della generazione Z è inevitabile

Nello specifico per il 49% dei ragazzi potremmo riuscire a rallentare questo processo di continuo incremento delle temperature globali, ma non potremmo mai fermarlo. Solo il 26% si mostra ottimista affermando ci possa essere un una battuta d’arresto. Per l’8% del campione, invece, il riscaldamento globale è un fenomeno al di fuori del nostro controllo.

Cambiamento climatico, qualche zoomer nega

Non mancano poi delle piccole percentuali di intervistati secondo cui il climate change si riduce a una fake news. Altri ancora lo liquidano come un fenomeno completamente svincolato dall’attività umana.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.