L‘approvazione definitiva del decreto legge sulla sicurezza cibernetica alla Camera. Le audizioni sulla distribuzione dei carburanti in commissione Attività Produttive a Montecitorio, e quelle sul ddl costituzionale di modifica dell’articolo 9 sulla tutela costituzionale dell’ambiente in commissione Affari Costituzionali al Senato. Questi alcuni degli appuntamenti, legati al mondo dell’energia e dell’ambiente, che hanno scandito l’agenda parlamentare questa settimana. 

CAMERA

Aula

Ok definitivo al decreto sulla sicurezza cibernetica e voto di fiducia sul ddl per il riordino ministeri

L’Aula della Camera, mercoledì, ha dato il via libera definitivo al decreto legge sulla sicurezza cibernetica.

Nella seduta di ieri è invece stato discusso il decreto sul riordino dei ministeri (Ddl 2242 di conversione del DL 104/2019). Sul provvedimento è stata chiesta dal governo la fiducia, che sarà votata nella seduta di lunedì 18 novembre.

Attività Produttive, audizioni su distribuzione carburanti

Sono andate avanti anche questa settimana una serie di audizioni relative alla discussione della risoluzione sulle iniziative urgenti in favore del settore della distribuzione dei carburanti. Mercoledì sono stati sentiti rappresentanti dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) e dell’Agenzia delle entrate.

Trasporti, audizioni sul 5G

Sempre mercoledì la commissione Trasporti ha invece sentito in audizione la sottosegretaria per lo Sviluppo economico, Mirella Liuzzi, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle nuove tecnologie delle telecomunicazioni, con particolare riguardo alla transizione verso il 5G ed alla gestione dei big data. Ieri è stato invece il turno del presidente dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom), Angelo Marcello Cardani.

Mercoledì la commissione ha inoltre esaminato, in sede referente, il testo sulle disposizioni per la sostituzione di automezzi e attrezzature azionati da motori endotermici con automezzi e attrezzature ad alimentazione elettrica, ibrida o ad idrogeno negli aeroporti individuati dall’articolo 1, comma 3, del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 17 settembre 2015, n. 201 (esame C. 2116, approvato dal Senato)

Audizioni su legge di bilancio

Le Commissioni Bilancio di Camera e Senato, in sede riunita, hanno continuato le audizioni nell’ambito dell’attività conoscitiva preliminare all’esame del disegno di legge sul bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022. Sono stati sentiti rappresentanti

  •  dell’ABI
  • dell’Alleanza delle cooperative
  • di Coldiretti, CIA, Confagricoltura e COPAGRI
  • del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (CNDCEC)
  • di CGIL, CISL, UIL e UGL
  • di Confindustria
  •  R.ete. Imprese Italia
  • dell’ANCI, dell’UPI e della Conferenza delle regioni e delle province autonome
  • della Corte dei conti
  •  dell’ISTAT
  •  del CNEL

Martedì 12 è stato il turno di rappresentanti di

  • Banca d’Italia;
  • Ufficio parlamentare di bilancio;
  •  Ministro dell’Economia e delle Finanze

Ambiente, audizioni settore florovivaistico

Commissione Agricoltura ha invece sentito in audizione rappresentanti di Agrinsieme (Confagricoltura, Cia, Copagri e Alleanza delle cooperative italiane – agroalimentare) e Coldiretti, nell’ambito dell’esame della proposta di legge sulla disciplina e la valorizzazione delle attività del settore florovivaistico.

SENATO

Commissioni

Ambiente, esame ddl clima 

In Commissione Ambiente continua anche questa settimana l’esame, partito lo scorso 22 ottobre, el ddl n. 1547 di conversione in legge del decreto-legge 14 ottobre 2019, n. 111, recante misure urgenti per il rispetto degli obblighi previsti dalla direttiva 2008/50/CE sulla qualità dell’aria.

Affari costituzionali, audizioni su tutela costituzionale dell’ambiente

 In Commissione Affari costituzionali sono andate avanti anche questa settimana le  audizioni informali su ddl costituzionale di modifica dell’articolo 9  (A.S. n. 83 e connessi ). 

Minambiente, riunione nuovo comitato per il capitale naturale

Passando dall’attività del Parlamento a quella dei ministeri, segnaliamo che si è svolta ieri mattina, presso il dicastero dell’ambiente, la riunione plenaria del nuovo comitato per il capitale naturale su miglioramenti, proposte e integrazioni del terzo Rapporto sullo stato del capitale naturale, a cura del ministero, che sarà terminato entro la fine dell’anno.

 

Ultimo aggiornamento giovedì 14 novembre alle 18:00

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.