Il via libera del Consiglio dei ministri al decreto crescita nella seduta del 23 aprile. La pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 18 aprile  del testo della riforma della Class action. L’assegnazione del decreto “sblocca cantieri” alle commissioni Lavori pubblici e Ambiente del Senato. Questi alcuni degli eventi, di interesse per il settore energetico e ambientale, che hanno scandito l’agenda parlamentare questa settimana.

Class Action in GU

Il testo della riforma della Class Action, legge 12 aprile 2019, n. 31 recante disposizioni in materia di azione di classe, è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 18 aprile 2019, n. 92. L’entrata in vigore delle nuove norme è fissata a 12 mesi dalla pubblicazione.

CdM approva il “decreto crescita”

Questa settimana il consiglio dei ministri ha approvato, in seconda deliberazione, il decreto crescita. Il Governo aveva già dato il via libera allo schema del decreto ”salvo intese” lo scorso 4 aprile. Il provvedimento introduce misure urgenti per la crescita economica ed interventi in settori industriali in crisi.

SENATO

Sblocca – cantieri assegnato alle Commissioni Lavori pubblici e Ambiente

Il disegno di legge di conversione del decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32, sulle disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l’accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici (A.S. n. 1248) è approdato in Senato. Il provvedimento, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 18 aprile è stato assegnato il 19 aprile alle Commissioni Lavori pubblici e Ambiente in sede referente. La scadenza del testo è fissata per il 17 giugno.

Agricoltura, esame ddl sul rilancio dei settori agricoli in crisi

E’ previsto per oggi in Commissione Agricoltura a Palazzo Madama, come si legge sul sito Senatol’esame del disegno di legge “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 marzo 2019, n. 27, recante disposizioni urgenti in materia di rilancio dei settori agricoli in crisi e di sostegno alle imprese agroalimentari colpite da eventi atmosferici avversi di carattere eccezionale e per l’emergenza nello stabilimento Stoppani, sito nel Comune di Cogoleto”. Il ddl, approvato alla Camera prima della pausa pasquale, ha come relatore Gianpaolo Vallardi.

Ambiente, esame schema d.lgs. su violazioni regolamento UE su emissioni di CO2 del trasporto marittimo

La Commissione Ambiente del Senato, tra le varie attività, ha fissato in calendario oggi nel pomeriggio anche l’esame, in sede consultiva su atti del Governo, dello Schema di decreto legislativo sulla disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni contenute nel regolamento (UE) 2015/757 sul monitoraggio, la comunicazione e la verifica delle emissioni di anidride carbonica generate dal trasporto marittimo. Il relatore è Giuliano Pazzaglini. 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.