Piccoli e grandi elettrodomestici il trend a due velocità del 2020

I dati di Applia Italia, l'associazione dei Produttori di apparecchi domestici e professionali

321

Meno ferri da stiro più friggitrici questo l’impatto del lockdown sui piccoli elettrodomestici. Crescono anche le macchine da caffè (+21%), il fun cooking (+90%) e impastatrici (+60%). Mentre per i grandi elettrodomestici bene il freddo ma in calo lavatrici e piani cottura. Questi i risultati della pandemia da Covid-19 sul mercato domestico degli elettrometrici in Italia. Mentre più forte l’impatto sul settore professionale con un -20% /30%. Questi dati sull’andamento del settore nel 2020 rilasciati da Applia Italia, l’associazione dei Produttori di apparecchi domestici e professionali.

Piccoli e grandi elettrodomestici i dati 2020 di Applia Italia

Un trend che segue lo stare di più in casa. Il timore di procurarsi scorte alimentari (+37% dei freezer) e di ricercare svaghi domestici. Non a caso le macchine per cucinare cibi elaborati crescono come macchine del pane e friggitrici. Continua il trend del 2019 verso un’attenzione alla sostenibilità dei prodotti.

Piccoli e grandi elettrodomestici i dati sulla vendita 2020 di Applia Italia

Un 2020 a due velocità nella produzione dei piccoli e grandi elettrodomestici

Un anno iniziato con una brusca frenata che ha visto poi riprendere i consumi soprattutto nella seconda parte. Stesso trend anche nella produzione.

Dopo i primi due trimestri di grande riduzione dei volumi (-16,1% e -26,6%), sono seguiti i secondi due di piena ripresa con un +19,6%, +26,3%, raggiungendo un +0,4% sul totale dell’anno 2020. Un successo se si pensa alle difficoltà apportata dalle misure anti Covid-19 alla routine di lavoro.

Piccoli e grandi elettrodomestici i dati sulla produzione di Applia Italia 2020

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.