Dal 25 marzo è online il sito detrazionifiscali.enea.it per inviare i dati riguardanti gli interventi di efficienza energetica completati entro la fine dell’anno che possono beneficiare dell’ecobonus e/o del bonus casa e/o del bonus facciate.

Dove inserire i dati

Nella sezione ecobonus vanno inseriti i dati delle riqualificazioni energetiche del patrimonio edilizio esistente – incentivi del 50%, 65%, 70%, 75%, 80% e 85% – e i dati bonus facciate – incentivi del 90%. Nella sezione bonus casa, invece, occorre trasmettere i dati sugli interventi di risparmio energetico e utilizzo di fonti rinnovabili che usufruiscono del detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie. Il termine ultimo per l’invio dei dati è di 90 giorni dalla data di completamento, anche nel caso in cui la fine dei lavori sia il 25 marzo.

Suggerimenti per l’invio dei dati

Sul sito detrazionifiscali.enea.it sono disponibili Faq, guide, vademecum degli interventi e la normativa di riferimento per chi avesse bisogno di approfondimenti o assistenza procedurale. Inoltre, il 31 marzo l’Enea dà appuntamento sulla propria pagina Facebook per il primo dei 10 video-appuntamenti sui temi dell’efficienza energetica. 

Sempre sulla pagina Facebook ogni martedì e giovedì dalle 11 alle 11.45 l’Enea svolgerà delle video lezioni di mezz’ora. Aiuteranno a scoprire le eccellenze dell’efficienza energetica made in Italy, raccolte con l’iniziativa “Italia in classe A”, con il contributo di protagonisti tecnici, amministratori, cittadini e professionisti nei condomini, abitazioni private, scuole, aeroporti, grandi fabbriche, musei, ospedali, grande distribuzione.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.