immagine presa da Facebook

Un chip elettronico, applicato su sacchetti o mastelli, che permetterà di calcolare la quantità di rifiuti indifferenziato prodotto da ogni utente. E’ la soluzione che, a partire dal 1° Gennaio, verrà implementata a Mondovì, comune della provincia di Cuneo. La novità interessa al momento solo la raccolta dell’indifferenziato

Come funziona

Si tratta di un sistema automatico che permetterà, tramite un computer, di abbinare il sacchetto al nominativo dell’utente. Chi produce più indifferenziato si troverà cosi a pagare di più rispetto a chi ne produce meno.

Consegna dei sacchetti e dei chip

La consegna dei materiali (sacchetti, chip etc.) per la nuova raccolta dell’indifferenziato è partita il 3 Dicembre. Per tutto questo mese gli operatori di Proteo, l’azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti, distribuiranno il materiale a domicilio dalle 15 alle 21, dotati di apposito cartellino di riconoscimento.

Consegna dei materiali

I prossimi appuntamenti di consegna previsti dal calendario sono i seguenti:

Borgato, San Lorenzo e Gandolfi dall’11/12 al 13/12
Ferrone dal 13/12 al 18/12
Sant’Anna, Via Cuneo e Tiro a segno dal 18/12 al 20/12
Breo dal 20/12 al 24/12
Carassone dal 27/12 al 29/12
Breolungi il 4/12 e il 5/12
Gratteria il 6/12 e il 7/12
San Giovanni il 10/12 e l’11/12
Rifreddo il 12/12 e il 13/12
Merlo il 14/12 e il 15/12
San Biagio e Pogliola il 18/12 e il 19/12
San Quintino e Pascomonti il 21/12 e il 22/12

L’Ecosportello

A coloro che non riusciranno a essere a casa per il ritiro del materiale verrà lasciato nella posta un avviso in cui si invita il cittadino a effettuare il ritiro presso l’Ecosportello (lunedì – sabato, dalle ore 9,30 alle ore 14,30).

Incontri informativi

Sono previsti inoltre una serie di 10 incontri con i cittadini, dal 3 Dicembre, per spiegare le novità introdotte. Gli appuntamenti sono stati organizzati dal Comune di Mondovì, in collaborazione con Proteo. Ecco i prossimi eventi in programma:

– 10 dicembre a Sant’Anna (ore 18, salone parrocchiale)
– 10 dicembre in via Cuneo (ore 21, salone parrocchiale)
13 dicembre a Breo (ore 18, sala delle conferenze)
– 13 dicembre a Carassone-Via Langhe (ore 21, Centro Anziani di Carassone)
– 17 dicembre nelle frazioni, alle ore 21, nel salone parrocchiale di via San Giovanni 75,  (riunione per gli abitanti di Breolungi, Gratteria, San Giovanni, San Quintino e Pascomonti)
– 20 dicembre alle ore 21 al Circolo Acli di San Biagio, ’incontro per gli utenti di San Biagio, Merlo e Pogliola.

Immagine in anteprima presa da Facebook

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.