Dal 1° gennaio cambierà la raccolta differenziata a Campobasso

Servizi e ambiente (Sea) spa comunica che a partire dal 1° gennaio 2023 il calendario di raccolta dell’area Contrade e quello dell’area Quartieri subirà dei cambiamenti a vantaggio degli utenti.

Saranno ottimizzati i servizi e migliorate le frequenze di raccolta. I cambiamenti riguardano sia i giorni di raccolta che le modalità di espletamento del servizio. La raccolta dei rifiuti sarà garantita anche nei giorni festivi.

rifiuti arera tariI nuovi orari nelle Contrade

Nelle Contrade il nuovo Eco Calendario introdurrà la raccolta settimanale della carta e cambieranno tutti i giorni di esposizione dei materiali. Il lunedì si raccoglierà il secco residuo, il martedì l’organico, il mercoledì la plastica e i metalli. Il giovedì, invece, è prevista la raccolta a settimane alterne del vetro o degli sfalci e dei pannolini (per gli aventi diritto).

Ogni venerdì quindi sarà raccolta la carta e il cartone mentre il sabato l’organico.

Le novità nei Quartieri

Nei Quartieri dal prossimo gennaio ogni venerdì si raccoglierà la carta e il cartone. Diventerà invece bi-settimanale la raccolta del giovedì con l’alternanza dell’organico e del vetro.

Pertanto, i conferimenti mensili di organico passeranno da 13 a 11 secondo una frequenza visibile sui nuovi calendari. Così da garantire, a settimane alterne, una frequenza di raccolta di tre ritiri.

La distribuzione dei calendari

I calendari cambieranno anche veste grafica e formato, in modo da favorire la comprensione dei giorni di esposizione. Saranno distribuiti a domicilio nelle cassette postali dei cittadini sia nelle Contrade che nei Quartieri.

Sono anche disponibili presso l’ufficio Urp Sea in piazza Molise 70, presso l’Info point di piazza Insorti d’Ungheria, quello di via Gazzani, l’Urp del comune di Campobasso, lo sportello ambiente del comune di Campobasso.

Oppure è possibile consultarli o scaricarli dal sito seacb.it

Infine, la Sea mette a disposizione gratuita la applicazione per smartphone Junker, che non solo riconosce i rifiuti e indica in quale contenitore conferirli, ma informa sul calendario di esposizione e avvisa su cosa esporre in base alla zona di residenza.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Pubblicista dal 2007, scrive per il Gruppo Italia Energia.