Continua ad ampliarsi la raccolta differenziata a Campobasso

268
differenziata riciclo puliamo
Foto di OpenClipart-Vectors da Pixabay

Nel comune di Campobasso la raccolta differenziata si amplia. Dal prossimo 2 maggio, infatti, comincerà la distribuzione dei dispositivi nel quartiere di Vazzieri.

Entro le prossime sei settimane, le prime 2500 utenze saranno avviate alla raccolta domiciliare (porta a porta) dei rifiuti.

A breve saranno interessati i residenti del quartiere Vazzieri. Si partirà dalla zona sud (denominata Vazzieri 1), a cui seguirà la zona sud ovest (Vazzieri 2). Infine si procederà con l’area di prossimità murattiana.

L’amministratore unico di Sea, Stefano Tomaro, spiega: “Il 2021 è stato un anno fondamentale per le attività di preparazione e organizzazione. Abbiamo concluso le attività di distribuzione e raccolta domiciliare nelle cosiddette ‘aree di cerniera’ cittadina”.

La progressione del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti

Le fasi di estensione della raccolta differenziata prevedono tre momenti di distribuzione domiciliare dei contenitori.

Dal 2 maggio al 12 giugno, distribuzione dei dispositivi nell’area Vazzieri 1 (zona sud). Saranno interessate circa 2.600 utenze servite. Il servizio partirà immediatamente dopo il 13 giugno.

Dal 13 giugno al 24 luglio, si procederà con la distribuzione dei dispositivi nella zona di Vazzieri 2 (zona sud ovest). Qui saranno coinvolte circa 2.500 utenze. Anche in questo caso il servizio partirà nei giorni successivi alla conclusione della distribuzione.

Infine, dal 25 luglio al 4 settembre, sarà servita l’area di prossimità murattiana. Circa 2.600 le utenze servite. Il servizio inizierà immediatamente dopo il 5 settembre.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Pubblicista dal 2007, scrive per il Gruppo Italia Energia.