rifiuti arera tari

A partire dallo scorso 29 giugno Bagno a Ripoli (Firenze) ha esteso il servizio di raccolta differenziata ‘porta a porta’ a tutto il territorio comunale. L’unica eccezione è la zona di Sorgane. Qui si dovrà attendere l’introduzione del sistema da parte del comune di Firenze.

Il “porta a porta” a Bagno a Ripoli, le utenze coinvolte

Il nuovo sistema coinvolge utenze domestiche, attività artigianali, commerciali e di servizio. Ma anche gli uffici pubblici e privati situati nei centri urbani, nelle aree collinari e nelle aree industriali del territorio comunale.

Bagno a Ripoli, tipologie di rifiuto comprese nel servizio porta a porta

I cittadini dovranno conferire tramite il servizio di raccolta “porta a porta” il rifiuto organico, carta e cartone, imballaggi e contenitori in plastica. Ma anche metallo, tetrapack, polistirolo, e il residuo non differenziabile.

Orari di conferimento nel comune di Bagno a Ripoli

Il calendario di raccolta fissa orari e modalità di conferimento nei centri urbani e collinari per utenze domestiche e non domestiche.

Utenze domestiche

Nei centri urbani – spiega una nota del Comune – le utenze domestiche dovranno esporre i rifiuti nei contenitori o sacchi forniti da Alia e accuratamente chiusi, nella fascia oraria compresa tra le 20:00 e le 22:00 (dal lunedì al sabato). Il calendario sarà il seguente: lunedì: organico; martedì: imballaggi e contenitori plastica, metallo, tetrapack, polistirolo; mercoledì: carta e cartone; giovedì: organico; venerdì: residuo non differenziabile; sabato: organico”.

Utenze non domestiche

Per le utenze non domestiche dei centri urbani è in vigore lo stesso orario. L’esposizione deve infatti avvenire tra le 20.00 e le 22.00). La suddivisione per singolo giorno prevede lunedì organico; martedì imballaggi e contenitori; mercoledì carta e cartone; giovedì organico e imballaggi e contenitori; venerdì residuo non differenziabile e organico; sabato organico e carta e cartone.

Utenze domestiche nelle zone collinari e industriali

Per quanto riguarda le zone collinari e le zone artigianali/industriali, le utenze domestiche dovranno esporre i rifiuti nella fascia oraria compresa tra le 7:00 e le 9:00 di mattina, dal lunedì al sabato. In particolare lunedì organico; martedì imballaggi e contenitori; mercoledì carta e cartone; giovedì organico; venerdì residuo non differenziabile; sabato organico.

Utenze non domestiche nelle zone collinari e artigianali/industriali

Le utenze non domestiche delle zone collinari e artigianali/industriali dovranno attenersi alle seguenti disposizioni, esponendo sempre tra le 7:00 e le 9:00: lunedì organico; martedì imballaggi e contenitori; mercoledì carta e cartone; giovedì organico e imballaggi e contenitori; venerdì residuo non differenziabile e organico; sabato organico e carta e cartone.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.