idrogeno verde
foto Pixabay

Una hydrogen Valley nella zona di Valdaro. La provincia di Mantova si impegna a incentivare la ricerca e a favorire la costruzione di strutture ad hoc per l’idrogeno verde. Il porto, poi, potrebbe costituire un hub per la distribuzione del gas.

Nella zona del mantovano la Sapio produce idrogeno e telecontrolla la produzione di gas in altri impianti situati sul territorio nazionale. Nel tempo ha gestito dei progetti di mobilità a idrogeno, attraverso lo sviluppo di veicoli, stazioni di servizio e reti di distribuzione del gas, con la partecipazione di Eni e Fiat. Ha anche realizzato delle stazioni di rifornimento in Piemonte e gestisce delle miniflotte di autoveicoli con celle combustibili alimentate a idrogeno.

Accrescere la propria capacità produttiva nel proprio stabilimento di Valdaro, collaborando anche con produttori di energie intermittenti come Renovo, è l’obiettivo del prossimo futuro. Quest’ultima ha programmato di sviluppare impianti rinnovabili nel polo logistico di Valdaro grazie alla conversione di immobili inutilizzati.
L’autostrada A22 potrebbe poi incentivare lo sviluppo di stazioni di rifornimento soprattutto per il trasporto su tir.

La provincia, che dovrà rilasciare le dovute autorizzazioni, ha già garantito la massima disponibilità affinché la Hydrogen Valley del mantovano si sviluppi in tempi celeri.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.