Per gli italiani, i giovani in particolare, la casa del futuro è sempre più green. A rivelarlo il sondaggio promosso da ManoMano.it, portale di eCommerce europeo di fai da te e giardinaggio, su un campione di oltre 1.200 persone provenienti da tutta Italia. I risultati dell’indagine, condotta insieme alla piattaforma YouGov, mostrano che il 75 per cento del campione attribuisce grande importanza alla riduzione dell’impatto ambientale della propria abitazione e all’uso di soluzioni innovative per lo sviluppo dell’autosufficienza energetica.

Leggi anche Domotica, gli italiani sempre più attratti dai dispositivi intelligenti

I giovani più interessati ai dispositivi smart per la gestione dei rifiuti e dei consumi

I più interessati a soluzioni innovative sono i giovani sotto i 25 anni: il 45 per cento del campione, contro il 30 per cento della media degli altri intervistati, è attenta ad acquistare dispositivi intelligenti in grado di comunicare quando è il momento di gettare i rifiuti e, in generale, il 51 contro il 36 per cento guarda a soluzioni innovative per essere meglio organizzati nelle faccende domestiche, nella pianificazione della spesa e nella preparazione del bucato. 

I giovani sono anche i più interessati all’aspetto decorativo: metà di loro vuole investire in mobili eleganti e raffinati.

Autosufficienza energetica, priorità nella casa smart

L’85 per cento del campione ha indicato come prioritario l’uso di pannelli solari ed energie rinnovabili e il 48 per cento di materiali edili sostenibili.

L’auspicio è che la casa di domani aiuterà a diminuire l’impatto dell’uomo sull’ambiente, come crede il 76 per cento del campione, e a risparmiare sui costi, per il 67 per cento degli intervistati.

Casa più intelligente ma anche più sicura

Al 62 per cento degli intervistati l’idea di casa intelligente piace molto ma deve essere dotata di sistemi all’avanguardia di allarme antintrusione e telecamere. Il 69 per cento pensa che nella smart home si possa vivere in modo più confortevole grazie a soluzioni di intelligenza artificiale, AI, e a prodotti connessi che rendono la casa integrata e su misura.

Mentre il 47 per cento degli italiani ritiene che sia indispensabile costruire una casa sostenibile ed ecologica con spazi verdi per coltivare frutta e verdura, il 52 per cento non ritiene importante spendere per mobili e arredamento di design.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.