creme solari

Arriva anche in Italia la linea di creme solari Love your Planet firmata Cien Sun, pensata per proteggere la pelle ma anche il benessere dell’ambiente e del mare.

Di origine vegetale e priva di sostanze chimiche nocive per la biodiversità e le barriere coralline, questa gamma di creme solari con ingredienti eco-friendly e un packaging sostenibile, composto al 50% da materiali riciclabili, nasce con l’idea di rispettare il protocollo approvato dallo stato americano delle Hawaii che vieta l’utilizzo di prodotti solari contenenti sostanze o filtri chimici, tra cui oxybenzone e octinoxate.

Creme solari amiche del santuari marini

La nuova linea sbarcherà sugli scaffali di Lidl Italia a partire da lunedì 6 giugno in occasione della Giornata mondiale degli oceani.

Le sostanze chimiche comuni, utilizzate in migliaia di prodotti per la protezione dagli effetti dannosi della luce ultravioletta, minacciano i coralli e altre forme di vita marina. Le barriere coralline sane sono uno degli ecosistemi più preziosi sulla Terra, forniscono servizi ambientali come la protezione delle coste. Tuttavia, gli ecosistemi corallini di tutto il mondo affrontano gravi minacce da una serie di fonti, tra cui il cambiamento climatico, la pesca insostenibile, l’inquinamento terrestre, lo sviluppo costiero, le malattie e le specie invasive.

Leggi anche Barriere coralline, entro il 2100 potrebbero sparire a causa del climate change

Hawaii vietano le creme solari

Gli scienziati hanno scoperto che alcune delle sostanze chimiche presenti nelle creme solari e altri prodotti per la salute personale minacciano la salute delle barriere coralline. Il modo in cui questi e altri composti influiscono sugli ecosistemi delle barriere coralline rimane un’area di ricerca attiva.

Così, il Parlamento dello Stato insulare Usa delle Hawaii ha approvato una legge che vieta la vendita di creme solari che contengono sostanze chimiche come l’oxybenzone (benzophenone-3 o BP-3) o l’octinoxate (Octyl methoxycinnamate)  che sono coinvolti nello sbiancamento delle barriere coralline de che vengono utilizzate nella composizione di più di 3.500 prodotti di bellezza in commercio.

Leggi anche Palau, primo Paese al mondo a vietare le creme solari

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.