Produttori e consumatori di energia potranno beneficiare dei servizi connessi allo scambio di energia elettrica con la rete e tra privati abilitando, tramite piattaforma cloud, l’operatività di un gateway di smart home che promette: risparmi energetici, sicurezza, comfort e smart payment. A garantirlo la neonata start up innovativa E-prosume frutto dell’incontro tra la controllata Prosume di Mangrovia Blockchain Solutions, società di sviluppo di soluzioni blockchain, ed Evolvere, che con i suoi 10.000 impianti di proprietà è attivo nella generazione distribuita.

La tecnologia blockchain nelle case degli italiani

La start up innovativa si occuperà, in una prima fase, di integrare la tecnologia blockchain di Mangrovia sul dispositivo di smart home Eugenio di Evolvere, prossimo al lancio sul mercato italiano. Nella seconda fase saranno installati circa 1.000 dispositivi nelle abitazioni dei clienti che costituiranno i nodi di una rete basata sulla blockchain. L’infrastruttura digitale così creata supporterà lo sviluppo della cosiddetta smart grid e, tramite la raccolta e l’uso di informazioni certificate in tempo reale, abiliterà nuovi servizi basati sulle nuove tecnologie IoT.

Le opportunità della blockchain

L’iniziativa nasce per favorire “l’affermazione della tecnologia blockchain per l’energia anche a livello internazionale”, ha commentato in nota stampa il socio fondatore di Mangrovia Alfredo Giardina. “Il contesto competitivo in continua evoluzione, anche per effetto del progressivo recepimento delle direttive europee nella normativa nazionale, offre grandi opportunità per chi, con dinamismo e padronanza delle nuove tecnologie, anche attraverso un approccio di Open Innovation, propone soluzioni concretamente innovative” gli ha fatto eco Franco Giampetruzzi, AD di Evolvere.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.