Aumento prezzo carburante
Aumento prezzo carburante

La pandemia ha incentivato ulteriormente l’utilizzo del mezzo privato, che si stima sia aumentato del 26%, alleggerendo le tasche dei cittadini di circa 41 euro al mese, considerando l’attuale prezzo della benzina.

Si assiste infatti ad un aumento dei prezzi dei carburanti, che ha toccato oramai quota +8% rispetto alla settimana scorsa, pesando in maniera notevole sulle tasche dei cittadini.

Federconsumatori ha più volte sottolineato che i prezzi sono sproporzionati rispetto a quanto dovrebbero, rilevandolo attraverso il proprio Osservatorio Nazionale (Onf). Quest’ultimo, sulla base dei calcoli delle quotazioni del petrolio ed il cambio, constata che il prezzo della benzina dovrebbe attestarsi almeno 10 centesimi sotto il prezzo attuale. Se spalmato sull’arco temporale di un anno, l’onere ammonterebbe a 120 euro in più ad automobilista.

Un sistema di tassazione ingiusto

Federconsumatori non ritiene equo il sistema di tassazione sui carburanti: su 1,58 Euro al litro di benzina, oltre 72 centesimi sono di accisa e 28 di iva, che viene applicata anche sull’accisa, quindi una tassa sulla tassa. Al netto delle tasse un litro di benzina costerebbe 0,573 euro al litro.

Anche il gasolio è soggetto allo stesso tipo di tassazione, che al netto di quest’ultima, costerebbe 0,568 euro al litro, ma con il ricarico di accisa (0,617) e iva (0,26), arriva a costare 1,447 euro al litro.

Per Unem (Unione energie per la mobilità), il prezzo italiano della benzina, al netto delle tasse, starebbe al di sotto della media europea di 3-4 centesimi.

Secondo Federconsumatori: “Sarebbe necessario, per abbattere tali costi divenuti insostenibili, adottare una seria azione di contrasto alle speculazioni e ricorrere ad un sistema di tassazione più sostenibile, attraverso una rimodulazione delle accise, adottando, in caso di rialzo del costo della materia prima, un meccanismo in grado di ridurre il livello della tassazione.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.