agricoltura pacL’attenzione delle istituzioni all’agricoltura non è sufficiente. Ad affermarlo il 66% degli italiani intervistati per l’XI edizione del rapportoGli italiani e l’agricoltura al tempo del Covid”, realizzato da Fondazione UniVerde e Noto Sondaggi, in collaborazione con Coldiretti e Fondazione Campagna Amica, che è stato presentato ieri a Roma nella sede della Coldiretti in occasione dei vent’anni della legge di orientamento sulla multifunzionalità agricola.

Leggi anche Settore forestale, il bilancio a vent’anni dalla legge di modernizzazione

L’agricoltura del futuro: cosa ne pensano gli italiani

Il disappunto è manifestato dal 54% degli intervistati che continua a ritenere la condizione degli agricoltori sia peggiorata negli ultimi anni. Nonostante per il 72% degli intervistati sia un lavoro poco remunerativo, è importante per riuscire a tutelare l’ambiente (70%) ed è anche per questo che il 35%, percentuale in crescita di 6 punti percentuali, consiglierebbe questa attività ai propri figli. Tra i principali benefici che si richiamano nella risposta al questionario: la coltivazione di cibo biologico (59%, +43%) e la manutenzione del territorio da frane e allagamenti (58%, + 29%).

Il 43% dei rispondenti, poi, lascerebbe la città per abitare in campagna adducendo come principale motivazione la migliore qualità della vita (78%). La pandemia da Covid-19 ha cambiato le priorità degli italiani e cambiato i programmi per le prossime ferie estive, oltre a consumi, lavoro, hobby e scelte abitative, con una prepotente riscoperta della campagna. L’agricoltura dei record si conferma il futuro, conferma il rapporto, alla luce dei risvolti nella difesa del made in Italy anche di fronte alla crisi.

raggi scanio
In occasione dell’evento è stato inaugurato il primo salone dei “Sigilli di Campagna Amica 2021”, i prodotti della biodiversità che nel corso dei decenni sono stati strappati all’estinzione e salvati dalla pandemia dagli agricoltori italiani. Nella foto la sindaca di Roma Virginia Raggi e il presidente di Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio
Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.