E’ ormai un dato di fatto che il settore industriale abbia ben compreso l’importanza di aderire a paradigmi produttivi green. Da questo trend non fa eccezione neppure il settore del caffè. Un esempio è il marchio Caffè Trombetta, che ha deciso di puntare su macchinari efficienti e su capsule compostabili.

Riciclo e riduzione delle emissioni

Tra le sfide che l’azienda si è proposta di affrontare – spiega in una nota Giorgio Trombetta, AD di Caffè Trombetta SpAc’è il tema della sostenibilità ambientale. Abbiamo di recente effettuato un importante investimento per una nuova tostatrice che ci consentirà di ridurre sensibilmente le emissioni in atmosfera. Prioritario inoltre è lo sviluppo di possibili soluzioni legate all’utilizzo di capsule di materiale compostabile o alla raccolta e riciclo delle capsule usate“.

Miscele biologiche e cialde compostabili

L’azienda, come  spiega una nota, “ha avviato da tempo la produzione di cialde in cartafiltro e successivamente di capsule compatibili”. Nel 2014 sono state in particolare lanciate le capsule compatibili ‘L’espresso’, con miscele di caffè pregiati provenienti da agricoltura biologica.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.