Vendute le prime 2.000 ton di olio di palma certificato RSPO NEXT

La compravendita è stata opera della colombiana DAABON

1111

olio di palma certificatoPrima transazione sul mercato colombiano per l’olio di palma RSPO NEXT, addendum volontario alla certificazione RSPO, che pone l’accento su una coltivazione ambientalmente e socialmente sostenibile.

La colombiana DAABON ha venduto 2.000 tonnellate di olio di palma RSPO NEXT, coltivato con crtieri ancora più stringenti in termini di salvaguardia delle comunità locali, divieto di deforestazione e utilizzo di torbiere per la coltivazione.

La certificazione a gennaio 2017

A gennaio 2017 DAABON ha ricevuto per le sue quattro piantagioni di palma nella Colombia Settentrionale la certificazione RSPO NEXT. L’audit, durato sei giorni, è stato effettuato da una squadra di 5 certificatori che hanno appurato il rispetto degli standard RSPO.

Rinnovamento socio-economico locale

“Siamo particolarmente orgogliosi di essere innovatori in questo senso – ha commentato in nota stampa il CEO di DAABON Manuel Julian Davila – È un messaggio forte che conferma la fiducia delle imprese nel rinnovamento socioeconomico colombiano”.

“Il caso di DAABON rappresenta un esempio emblematico per la nostra missione – ha rimarcato in nota il CEO di RSPO Datuk Darrel WebberRaggiungere l’obiettivo 100% olio di palma sostenibile è possibile, ma solo grazie alla collaborazione di tutte le parti in causa potremo guidare il mercato verso questa trasformazione”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.