Design eco-sostenibile tra legno e biofilia

Impiegato per la prima volta in Australia il tulipier americano trattato

590

È stata da poco inaugurata la caffetteria Hungry Fox del supermercato LaManna a Melbourne, in Australia, realizzata sfruttando materiali naturali provenienti da tutto il mondo. Il tulipier americano impiegato per il rivestimento esterno è tra questi: l’eco-compatibilità e la resistenza sono ottenuti con la modifica della struttura molecolare del legno che avviene tramite il riscaldamento fino quasi al punto di combustione. Così trattato il tulipier assicura una manutenzione minima e unisce la qualità tecnica a quella estetica, conservando un colore caldo e una texture uniforme.

Il tulipier, impiegato anche internamente per il soffitto, si sposa col granito del bancone e con il frassino americano massiccio impiegato per tavoli e sedie. Il legno è il materiale preponderante nella struttura: sono stati adoperati anche il cipresso bianco australiano e il noce americano, quest’ultimo nelle lastre che nascondono un pannello acustico per rendere il locale più accogliente. Sempre nell’ambiente esterno il legno si coniuga al design biofilico che punta a creare spazi e ambienti “secondo natura”: gli elementi d’arredo, ispirati al guscio dei frutti dell’albero della gomma e ai toni dell’eucalipto, puntano a ricreare la fauna terrestre Australiana.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.