Gse promozione sostenibilità
Gse promozione sostenibilità

C’è anche l’Italia tra i paesi che ospiteranno i 26 nuovi progetti nel settore fer annunciati da Amazon. Il colosso dell’e-commerce ha comunicato ieri di aver investito in 26 nuovi progetti eolici e solari su larga scala in Australia, Francia, Germania, Sudafrica, Svezia, Italia, Regno Unito e Stati Uniti. Il tutto per un totale di 3,4 gigawatt (GW) di capacità di produzione di energia elettrica. In questo modo l’investimento totale in energie rinnovabili nel 2020 sale a 35 progetti con più di 4 GW di capacità. “E’ il più grande investimento aziendale in energie rinnovabili in un solo anno. Questi nuovi progetti fanno di Amazon il più grande acquirente aziendale di energia rinnovabile a oggi”, spiega l’azienda in una nota.

Fer, i progetti di Amazon in Italia

In Italia, i primi due parchi fotovoltaici saranno situati in Sud Italia e forniranno complessivamente 66 MW di energia. Amazon raggiunge oggi un totale di 127 progetti di energia rinnovabile in tutto il mondo, tra cui 59 progetti di energia eolica e solare rinnovabile su larga scala e 68 impianti fotovoltaici sui tetti nei centri di distribuzione e nei centri di smistamento in tutto il mondo (di cui 4 in Italia).

Il contributo di Amazon nella lotta al climate change

“Amazon sta contribuendo a combattere il cambiamento climatico muovendosi rapidamente per alimentare le nostre attività con energie rinnovabili”, sottolinea in nota Jeff Bezos, fondatore e ad di Amazon“Con un totale di 127 progetti solari ed eolici, Amazon è ora il più grande acquirente aziendale di energia rinnovabile di sempre. Siamo sulla strada giusta per gestire il 100% del nostro business con energie rinnovabili entro il 2025. Cinque anni prima del nostro obiettivo iniziale del 2030. Questo è solo uno dei molti passi che stiamo compiendo e che ci aiuterà a rispettare il nostro impegno preso con il Climate pledge. Non potrei essere più orgoglioso di tutti i team di Amazon che continuano a lavorare duramente, in modo brillante e rapido, per portare a compimento questi progetti”.

L’apprezzamento dell’american Council on renewable energy

A nome del settore delle energie rinnovabili, apprezziamo Amazon per il suo contributo senza precedenti alla transizione delle energie rinnovabili di quest’anno. Con ben 35 nuovi importanti progetti di energie rinnovabili nel 2020, Amazon merita un enorme riconoscimento per la sua capacità di leadership nella transizione globale verso le energie rinnovabili. Procurare più di 4.000 MW di nuova energia rinnovabile in un solo anno è un risultato incredibile. E segna un grande progresso verso l’obiettivo di Amazon di essere alimentata al 100% da energia rinnovabile. Siamo immensamente grati ad Amazon per i suoi sforzi per aiutarci a rimanere a poca distanza dalle riduzioni delle emissioni di gas serra che gli scienziati dicono siano necessarie per evitare i peggiori impatti del cambiamento climatico”, spiega in nota Gregory Wetstone, presidente e ad, american Council on renewable energy (Acore).

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.