Copernicus climate change service (C3s), progetto europeo per l’osservazione dei mutamenti climatici a livello globale, ha migliorato l’archivio ad alta definizione ERA-5 Land, necessario per coloro che devono gestire eventi in ambito agricolo, risorse idriche e previsioni connesse a queste attività.

Una relazione essenziale per la vita sulla terra.

Joaquin Munoz -Sabater, ricercatore che si occupa della raccolta dei dati, spiega le finalità di questo nuovo sistema informativo: “I nostri clienti hanno bisogno di informazioni specifiche sul suolo, sono preoccupati della temperatura sulla superficie, delle nevicate, delle eventuali siccità e così via. Tutte le attività che hanno un impatto sul suolo, come l’agricoltura, trarranno beneficio dalla possibilità di avere accesso libero a queste informazioni dedicate e ad alta fruibilità”.

Come funziona e cosa analizza il sistema ERA5-Land

Con uno spettro temporale che, a oggi, copre il periodo dal 2001 al 2018, ERA5-Land, può dettagliare in modo molto accurato la struttura della temperatura al suolo o i picchi delle temperature delle zone alpine. Con circa 50 variabili riesce a mappare tutte le parti della Terra, con un’ampiezza temporale affidabile di alcune decadi, una velocità elevata e un’accuratezza tale da poter fornire informazioni dettagliate per confrontare i modelli climatici e metereologici, tesi a supportare variabili idrogeologiche relative alle risorse idriche del pianeta.

Un’altra importante funzione è l’elaborazione di questi dati in tempo reale, che risulta essere fondamentale per coloro che utilizzano sistemi operativi basati su previsioni stagionali.

Conclude Munoz-Sabater: “ERA5-Land mostra una visione molto ampia dei cambiamenti sulla superficie terrestre nei numerosi decenni, che hanno avuto un’evoluzione molto tenue da un anno all’altro”.

I prossimi sviluppi sono previsti per la seconda metà di quest’anno quando saranno implementati i dati dal 1981 al 2000. Ulteriore aggiornamento con i dati a partire dal 1950 è in cantiere per la metà del 2020.

In basso nella foto la differenza tra le immagini fornite da ERA5-Land, a destra, e le precedenti ERA Interim ed ERA5 sulla temperatura al suolo

               ERA Interim                        ERA5                                ERA5-Land

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.