Entrerà in vigore a gennaio del 2021 la legge, approvata dai legislatori dello Stato delle Hawaii, che vieta le creme solari contenenti ossibenzone e etilesilmetossicinnamato. Queste sostanze contribuiscono infatti in maniera rilevante alla degradazione dei coralli e sono presenti in più di 3500 prodotti solari commercializzati su sala globale, come ha evidenziato un recente studio realizzato dal Laboratorio ambientale di Haereticus (HEL)

Un voto ampio

La legge è passata con una larga maggioranza durante il voto. I voti a favore sono stati 76 mentre quelli contrari solo 4.

Un primo passo

Tuttavia, nonostante la legge non sia ancora in vigore, un primo passo è stato già fatto. Dal mese scorso infatti la compagnia aerea Hawaiian Airlines ha iniziato a distribuire ai passeggeri dei campioni di crema solare privi di queste sostanze inquinanti.

Una campagna che come Canale Energia seguiamo con piacere e su cui sensibilizziamo già da alcuni anni (leggi: Vacanze green a cominciare dalle creme solari).

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.