Bonifiche ambientali, IVEY e BAW firmano accordo di concessione di tecnologia

837

AccordofinanziarioIvey International Inc. (IVEY) – azienda canadese produttrice di tecnologie ambientali – e l’italiana BAW Environmental Engineering S.r.l. (BAW) – realtà specializzata nella consulenza e progettazione ambientale con sede a Saluzzo (Cuneo) – hanno sottoscritto, presso la sede dell’Ambasciata del Canada in Italia a Roma, un accordo per la concessione a livello nazionale della tecnologia di bonifica tensioattiva Ivey-sol®, vincitrice di numerosi premi a livello internazionale (National Globe Award, North American Frost & Sullivan Award).  Baw verrà così riconosciuto in modo ufficiale come il rappresentante nel mercato italiano di questa soluzione. 

La firma dell’accordo 

A firmare l’accordo  il fondatore e presidente di IVEY, George Bud, e il direttore dello sviluppo commerciale di BAW, Claudio Sandrone. STra i presenti anche il vicepresidente di IVEY, Russell Hashimoto, il manager di BAW, Andrea Campi e il Ministro-Consigliere dell’Ambasciata del Canada, Jan Scazighino. Questa collaborazione, si legge in una nota, “fornisce un contributo sostanziale alla crescita economica e tecnica del mercato italiano dei sistemi di protezione ambientale, nel momento in cui l’Italia assiste ad una rinnovata attenzione nei confronti della bonifica dei siti contaminati, secondo gli standard stabiliti dall’Unione Europea”. 

Il programma CanExport

La firma dell’accordo si inserisce nell’ambito del programma “CanExport”, promosso dal Governo del Canada per assistere le imprese nazionali nello sviluppo di nuove opportunità di export, ed ampliare così il proprio mercato a livello globale. 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.