Autopopup2 E1509023230879La realizzazione di nuove colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici e di punti di erogazione di metano nei centri commerciali di Vimodrone e Rescaldina, in provincia di Milano.

È quanto prevede la convenzione per lo sviluppo della rete distributiva di carburanti per la mobilità sostenibile firmata nei giorni scorsi da Regione Lombardia e Auchan Retail Italia. Un accordo che prevede inoltre la possibilità di estendere gli interventi previsti ad ulteriori impianti gestiti da Auchan in Lombardia, a partire da quelli con un erogato compreso tra i 5 e i 10 milioni di litri l’anno, e si inserisce in una comune politica per la riduzione dell’inquinamento atmosferico. Un percorso comune nell’ambito del quale Regione Lombardia si impegna a fornire un supporto tecnico ed amministrativo nei lavori, che saranno realizzati da Auchan in modo da assicurare la messa in esercizio delle infrastrutture entro fine 2020.

L’impegno di Regione Lombardia contro lo smog

L’Assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia Mauro Parolini sottolinea in una nota “il valore dell’interesse di Auchan ad investire sulla propria rete nella diffusione di carburanti ecocompatibili, anticipando i termini di legge”. “Una scelta – prosegue Parolini – che rafforza l’impegno integrato di Regione Lombardia nella lotta allo smog e per la tutela della salute. E che contribuisce inoltre a confermare la nostra Regione come un’eccellenza a livello europeo per la crescita che i prodotti come metano e GPL hanno avuto nelle rete distributiva grazie alle nostre politiche”.

“Risultati straordinari” da sinergia pubblico/privato

Questo importante accordo – sottolinea nella nota l’Assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile, Claudia Terziche segue due precedenti già avviati, è la testimonianza concreta di come la sinergia tra pubblico e privato possa dare risultati straordinari, anche a lungo termine. La direzione intrapresa è quella giusta e lo testimoniano i diversi operatori privati con cui stiamo sottoscrivendo accordi di questo tipo. Stiamo assistendo a un cambio di mentalità, soprattutto culturale, anche da parte dei diversi operatori privati. Da tempo, infatti, grazie a una serie di politiche trasversali ci stiamo impegnando su un nuovo modo di concepire il futuro della nostra Regione. Un futuro, sostenibile, orientato verso la riduzione del consumo di fonti fossili e in grado di minimizzare le emissioni dannose in atmosfera. In quest’ottica, trova gran rilievo il tema della mobilità sostenibile, che in Lombardia rappresenta oggi una delle principali sfide che siamo chiamati ad affrontare”.

L’impegno di Auchan nel mercato dei carburanti

Questo accordo rappresenta l’evoluzione del nostro impegno nel mercato dei carburanti”, commenta nella nota Giovanni Mazza, Direttore Carburanti di Auchan Retail Italia. “Abbiamo iniziato 14 anni fa, inaugurando la prima stazione di servizio, per arrivare oggi a 34 distributori presenti sul territorio. Insieme alla convenienza, crediamo molto nell’importanza di investire sulla sostenibilità ambientale. Tutte le nostre stazioni sono dotate delle migliori tecnologie per il rispetto dell’ambiente e già 7 utilizzano erogatori di metano. L’accordo con Regione Lombardia ci consentirà di installare ulteriori erogatori di metano, insieme alle colonnine per la ricarica di auto elettriche, nelle nostre più grandi stazioni della Regione”, ha aggiunto il manager.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.