forest city
Credit foto: stefanoboeriarchitetti.net

E’ prevista per il 2020 l’inaugurazione in Cina, nella città di Liuzhou, della prima Forest City del mondo. Il  progetto, firmato da Stefano Boeri, sfrutterà,  come spiega il sito sicencepost, più di 1 milione di piante e circa 40.000 alberi in grado di assorbire quasi 10 mila tonnellate di anidride carbonica, 57 tonnellate di sostanze inquinanti e di produrre circa 900 tonnellate di ossigeno all’anno. 

Energia solare e geotermia

Questa città green sarà autonoma da un punto di vista energetico e sfrutterà le fonti rinnovabili come solare e geotermia. Inoltre il progetto permetterà la creazione di barriere acustiche naturali. Nella zona saranno realizzate aree commerciali, residenziali, ricreative, un ospedale e due scuoleLa struttura ospiterà circa 30 mila persone. 

Print Friendly, PDF & Email