Polveri ultrafini: Piacenza lancia l’allarme

15

piacenzaultrafiniLe polveri ultrafini sono più nocive di quelle sottili. Lo affermano gli scienziati del Laboratorio Energia e Ambiente di Piacenza che hanno condotto uno studio su queste particelle circa 100 volte più piccole delle maggiormente conosciute PM10 e delle PM2,5.
Le polveri ultrafini, che non hanno origine umana come quelle sottili, si formano nell’atmosfera, ad esempio con la condensa, e sono presenti soprattutto in Pianura Padana, zona in cui ristagnano facilmente.

In parte ignorato, questo particolato rappresenta un serio pericolo per la salute poiché si insinua lungo le vie respiratorie umane provocando difficoltà nella respirazione e tumori. Per diminuirne la presenza nell’aria bisognerà adottare delle misure a livello nazionale per i mezzi di trasporto e i sistemi di teleriscaldamento.

Print Friendly, PDF & Email