Led: nuova luce sulla “Torta degli Sposi” a Milano

88

Sono costati 200 mila euro i lavori che in 90 giorni hanno restaurato la storica fontana di Piazza Castello a Milano (soprannominata dai cittadini “turta di spus”, la torta degli sposi) e installato un nuovo sistema di illuminazione Led. Nuovi colori, scenografie suggestive ma soprattutto risparmio energetico che porterà le casse comunali a pagare una bolletta elettrica più bassa. Infatti, rispetto ai precedenti fari a incandescenza, le nuove lampade – 180 in tutto – garantiscono una riduzione dei consumi dell’80%.

La fontana fu realizzata durante il ventennio fascista dall’azienda elettrica della città, Aem, e inaugurata in occasione di un incontro di Mussolini con i reduci dell’Abissinia. Nel 1960 fu smontata per rendere possibili i lavori di realizzazione della metropolitana e poi ricostruita recuperando gran parte delle componenti originali negli anni Novanta.
“Dopo 15 anni la fontana acquista nuovo splendore – ha commentato alla stampa l’assessore ai Lavori pubblici di Milano, Carmela Rozza – grazie alla suggestiva illuminazione e alla pulizia delle pietre, tornando così ad abbellire uno dei luoghi della città più frequentati e amati da cittadini e turisti”.

Print Friendly, PDF & Email