Il 98% degli italiani vuole un mondo più green

23

Il 98% degli italiani vuole un pianeta più sostenibile, eppure il 40% di loro non sa come fare. È quanto rilevato da una ricerca della startup EcoSost che, in concomitanza alla Conferenza delle Parti svoltasi a Parigi dal 30 novembre al 12 dicembre, ha misurato una bassa consapevolezza e conoscenza delle misure a ridotto impatto ambientale.

Tra le buone abitudini per cibo, acquisti verdi, mobilità sostenibile e risparmio energetico, il 60% del campione ha saputo individuare solo la raccolta differenziata e la produzione energetica da fonti rinnovabili per muovere il trasporto pubblico. La maggior parte dei cittadini “formati” sulle pratiche green si trovano a Milano, Torino, Bologna, Trento, Brescia e Modena, mentre Palermo al sesto posto è la prima città del Sud; Roma si classifica 109esima.

I risultati dimostrano che il cambiamento culturale degli italiani nei confronti del vivere eco sostenibile è già iniziato. Il paradosso. E’ che gli italiani non sanno a pieno come poter realizzare, anche con i piccoli gesti quotidiani questo cambiamento, fondamentale e necessario, soprattutto per le generazioni future“, sottolinea il fondatore di EcoSost, Nicola Tagliafierro.

Print Friendly, PDF & Email