Efficienza energetica: Roma Capitale, Gse arriva il protocollo d’intesa

26

roma piazzaAumentare l’efficienza energetica degli edifici comunali, abbattere i costi in bolletta e le emissioni di CO2: questo scopo della convenzione firmata dal sindaco Ignazio Marino e da Nando Pasquali, presidente e a.d. di GSE S.p.A., Gestore Servizi Energetici

Con all’accordo, Roma Capitale e GSE si mpegnano a collaborare e rendere meno “energivore” scuole, uffici comunali e case popolari grazie all’uso delle rinnovabili ed ad interventi per l’isolamento termico. Inoltre, sempre nell’ambito di questo protocollo saranno realizzati, sul territorio, progetti di sostenibilità ambientale, lanciare percorsi formativi in materia, promuovere lo sviluppo di nuove tecnologie puntando alla nascita di filiere produttive locali nell’ambito della green economy. “La firma di questo protocollo, il primo del genere in Italia – ha spiegato il Sindaco Ignazio Marino – permetterà a Roma Capitale di abbattere i costi di gestione dei suoi immobili, di ridurre l’inquinamento atmosferico e ottenere un considerevole risparmio energetico. L’accordo modificherà l’appalto che assicura il riscaldamento a quasi duemila edifici pubblici comunali”.

Con “ripercussioni positive sull’ambiente” e con “un risparmio per le casse comunali anche del 40%”. Gli interventi, cambio degli infissi, posa in opera del cosiddetto “cappotto termico” (una struttura esterna capace di bloccare il freddo), pompe di calore e congegni solari che producono calore, coinvolgeranno 1841 edifici comunali, in particolare, 160 asili nido, 790 scuole, 180 uffici e 173 edifici di edilizia residenziale pubblica. In termini economici il vantaggio per le casse capitoline sarà duplice: da una parte gli incentivi per ammortizzare le spese, dall’altra il risparmio sulla bolletta per il riscaldamento. Entro i prossimi tre mesi, Roma Capitale e GSE predisporranno un programma di attività annuale, sulla cui corretta esecuzione vigileranno due responsabili: l’assessore Masini per Roma Capitale e, per GSE, il direttore degli Affari Legali e Societari.

Il protocollo entra in vigore subito e sarà valido fino al 31 marzo 2017, con possibilità di rinnovo alla scadenza.  

Print Friendly, PDF & Email