Earth Hour, il futuro comincia oggi

37

Organi di informazione, indagini scientifiche, report aziendali. Sempre più spesso immagini come questa sfilano davanti ai nostri occhi, simbolo di un mondo che si “scioglie” e si scalda sempre più velocemente per effetto del crescente soffocamento dell’attività umana.

Per questo il WWF invita tutti gli abitanti del Pianeta Terra a spegnere le luci per un’ora sabato 19 marzo dalle 20.30 alle 21.30 in occasione dell’Earth Hour, mobilitazione globale contro il cambiamento climatico partita nel 2007 che si inserisce nell’ambito della più ampia strategia di decarbonizzazione dell’economia globale promossa anche durante la COP21 di Parigi.

Se non si prosegue lungo la strada della riduzione delle emissioni dannose, lo scenario delinato dal gruppo di lavoro coordinato da Paola Mercogliano del Centro Euromediterraneo per i Cambiamenti  climatici (CMCC) è quello di una riduzione di piogge, ma precipitazioni violente e concentrate in alcuni periodi dell’anno; siccità estive sempre più marcate su Alpi e Pianura padana dove si allungheranno le magre del Po; generale incremento della temperatura media in Italia nel corso del 21° secolo, fino a 6°C nello scenario peggiore. In altre parole: i futuri 50-60-70enni vivranno in un mondo senza le mezze stagioni. 

In Italia tante le iniziative previste per la giornata di domani (per l’elenco completo consulta la mappa): in collaborazione con Altromercato, il WWF organizza la più grande cena sostenibile e solidale a lume di candela; consecutivo Allianz Italia spegnerà le luci e le insegne delle sue sedi di Trieste e di Milano; nella settimana precedente Sky ha dedicato una programmazione speciale all’evento in 5 paesi europei. Sui social media si potrà seguire l’evento con l’hashtag #oradellaterra.

Nel 2015 circa 7000 città e oltre 170 paesi e regioni del mondo hanno spento la luce coinvolgendo oltre 2 miliardi di persone e centinaia di imprese.

Vi lasciamo con il video di promozione realizzato dal WWF Il futuro comincia oggi.

Print Friendly, PDF & Email