Cyberattack? Peggiori rispetto a quanto si creda

19

La consapevolezza della pericolosità degli attacchi informatici è ormai stata acquisita dagli addetti ai lavori. Eppure, a livello più generale, la cognizione non è così alta. A sottolinearlo è Bob Hinden, esperto di IT e membro del Internet Society Board of Trustees.

Oltre il 40% degli incidenti riportati l’anno scorso dal Department of Homeland Security hanno riguardato società energetiche. La percezione di chi pensa che un cyberattack contro la rete non siano già possibile è quindi smentita. Del resto un attacco alla rete significa creare disagi non solo alla società che la gestisce, ma a tutti gli utenti serviti. Le precauzioni ci sono, ma se si pensa che uno dei problemi evidenziati da Hinden è l’utilizzo di sistemi operativi ormai superati, come Windows 95, si capisce che la strada da fare è ancora molta.

Print Friendly, PDF & Email