A Londra arriva lo smart parking

140

smartparkingSensori intelligenti per ridurre la congestione del traffico, le emissioni inquinanti e permettere ai conducenti di trascorrere più tempo facendo acquisti. 

Questi i nuovi sistemi installati nel quartiere di Westminster, tra le zone più frequentate e congestionate di Londra, per aiutare gli automobilisti a trovare parcheggio più velocemente.

I sensori, collocati sull’asfalto, sono in grado di rilevare quando un parcheggio è vuoto e inviare i dati ai guidatori che, leggendoli sull’applicazione del proprio dispositivo mobile, possono dirigersi subito verso lo spazio vuoto ammortizzando in media 15 minuti per cercare parcheggio.

Con un investimento di 1 milione di dollari, l’obiettivo è installare 3000 dispositivi entro marzo 2014 e, in caso di riuscita, altri 7000 per coprire tutti i posti auto del quartiere di Westminster.  

Ridurre la

Print Friendly, PDF & Email