Mobilitainnovativa 1024x576

Tante sono le innovazioni presenti nel comparto della mobilità autonoma. Si tratta di soluzioni e applicazioni all’avanguardia che consentono di dare un contributo negli ambiti più disparati. Vediamo alcuni esempi. 

Orientarsi nella nebbia

I ricercatori del Computer science and artificial intelligence lab (Csail) del Massachussettes institute of technology- Mit  stanno lavorando alla realizzazione di un nuovo dispositivo che permetterebbe di inviare onde verso il suolo in modo da determinarne la composizione e la struttura. Questo sistema, denominato Localizing ground penetrating radar, Lgpr, sfrutta poi i dati raccolti per creare una mappa a disposizione della vettura autonoma. Siccome questa tecnologia è molto efficiente anche in condizioni di fitta nebbia o di neve, rappresenterebbe, una volta disponibile sul mercato, un passo importante nel miglioramento delle performance delle vetture a guida autonoma.

Cina, veicoli autonomi per forniture mediche

I veicoli autonomi hanno dato un contributo anche nell’affrontare la situazione critica legata all’epidemia da Coronavirus in Cina. Vetture prodotte dalla società Neolix sono state infatti impiegate per trasportare forniture mediche e cibo destinato agli operatori sanitari, ma anche per spruzzare disinfettante nelle strade della città. “La società è entrata in una rapida fase di espansione a causa del virus“, ha detto all’agenzia Bloomberg il fondatore di Neolix, Yu Enyuan.

Leggi anche Cultura del dato decisiva per la protezione cyber dell’auto elettrica, connessa e a guida autonoma

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.