Parlamento Europeo
Parlamento Europeo

In un’ottica di trasparenza, maggior coinvolgimento dei cittadini e miglioramento del dialogo sulla ripresa, il Parlamento europeo chiede di poter attuare un controllo democratico sui piani nazionali di ripresa resilienza e sull’attuazione dei fondi europei del Next generation EU al fine di ottenere informazioni rilevanti sugli stessi.

La richiesta democratica del Parlamento europeo

A chiederlo gli eurodeputati con una risoluzione non legislativa adottata con 602 voti favorevoli, 35 contrari e 56 astensioni. L’idea alla base della richiesta è che la condivisione di queste valutazioni preliminari non comprometterà in alcun modo l’esito della procedura, anche perché la fase di valutazione è in uno stadio avanzato e probabilmente saranno approvati. Anzi, secondo i deputati, la supervisione avrebbe un impatto positivo sul dialogo da attuare in merito alla ripresa.

Inoltre, il fatto di coinvolgere l’organo legislativo europeo conferirebbe maggiore titolarità ai cittadini, rafforzandone la legittimità.

I deputati ritengono fondamentale che le Commissioni del Parlamento debbano essere informate sui risultati preliminari riguardanti l’adempimento degli obiettivi concordati con i paesi, anche perché in questo modo possono valutare la corretta spesa dei fondi. Queste informazioni dovranno essere fornite in un formato che sia di facile comprensione e comparazione tra i diversi piani degli stati.

Clima e ambiente nel Next Generation Eu

Il dispositivo per la ripresa e la resilienza è la parte più consistente del pacchetto Next Generation EU, nato per aiutare i paesi europei ad affrontare le conseguenze della pandemia, con un ammontare di 627,5 miliardi tra prestiti e sovvenzioni.

Sappiamo che, per poter accedere al finanziamento, questi piani devono rispondere a determinati requisiti, tra i quali: destinare almeno il 37% del proprio bilancio al clima e almeno il 20% alle azioni digitali, oltre a rispettare lo stato di diritto e i valori fondamentali dell’Unione e comprendere uguaglianza di genere e pari opportunità.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.