Formula-EPresentato il design del nuovo modello per la formula E. La nuova macchina di nuova generazione rappresenta un passo avanti nel design e nella tecnologia delle ecar. Il progetto seguito dalla FIA ha visto la compartecipazione di diversi costruttori, a dimostrazione di come stia aumentando l’interesse per il comparto.

Nuovo design e nuove performance

Oltre al design avvincente e futuristico la Gen2 è supportata da diverse migliorie tecnologiche, prima fra tutte l’aumento della capacità di stoccaggio della batteria e migliori performance in pista. Non vedremo più dei cambi di auto a metà giro che seppur caratteristici di questa competizione raffiguravano lo stato innovativo del settore.

Centrale il lavoro svolto dalla FIA per migliorare le performance e arrivare a proporre un modello sfidante per il comparto. “Una attività diversa e nuova per la Federazione”, come sottolinea in una nota il suo presidente Jean Todt che si dichiara sicuro del successo del design divulgato oggi.

Alejandro Agag, Founder & CEO della Formula E, definendo la GEN2 una pietra miliare nella competizione di velocità elettrica sottolinea in una nota come: “questa auto rappresenti il futuro della competizione. Quando abbiamo cominciato con la Formula E il nostro obiettivo era rompere le regole e sfidare lo status quo portando una rivoluzione nello sport dei motori. La Gen2 rappresenta questa rivoluzione”.

Il seguito al Salone dell’auto di Ginevra

Maggiori dettagli sulle specifiche tecniche saranno divulgate della FIA il prossimo 6 marzo al salone dell’auto di Ginevra, e, per dirla con le parole di Jean Todt “non possiamo aspettare ancora così tanto a lungo!”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.