depurazione acque Sant'Agata MilitelloIl cantiere per l’adeguamento dell’attuale impianto di depurazione delle acque reflue del comune di Sant’Agata Militello (ME), sotto procedura di infrazione europea, partirà nelle prossime settimane. Il 5 maggio il consorzio Ciro Menotti di Ravenna e Emma lavori coop, aggiudicatari della gara con un’offerta di 2,3 milioni di euro, hanno vinto il ricorso al Tar di Catania presentato da Trinacria ambiente e tecnologie per l’annullamento del provvedimento di revoca dell’aggiudicazione in favore del Consorzio Ciro Menotti.

Depurazione acque a Sant’Agata Militello

L’intervento è stato annunciato in una nota stampa dal commissario straordinario unico per la Depurazione, Enrico Rolle, che gestisce direttamente l’operazione. “Siamo giunti a un passo decisivo per Sant’Agata Militello, che finalmente potrà dotarsi di una depurazione efficiente, in linea con l’attrattività culturale e turistica del suo territorio”, afferma soddisfatto in nota. “Finalmente ci siamo e quasi non mi sembra vero – ribatte con entusiasmo il sindaco, Bruno MancusoDa tempo aspettavamo questo momento, imbrigliati da procedure lente e farraginose”.

Chi si occuperà dei lavori

L’impianto di depurazione delle acque reflue di Sant’Agata Militello è sotto procedura d’infrazione C-56510. La Corte di giustizia europea ha condannato l’agglomerato al pagamento di una sanzione pecuniaria. Una volta efficientato, servirà 29.1000 abitanti. L’intervento vede il coinvolgimento diretto di diversi attori: oltre alla struttura operativa in Sicilia del Commissario straordinario, anche di Sogesid per la fase procedimentale e di Invitalia quale centrale di committenza. I lavori dureranno circa due anni e saranno diretti dalla società messinese di ingegneria Dinamica Srl. Infine, il comune di Sant’Agata Militello avrà il compito di garantire la sicurezza durante l’esecuzione.

Leggi anche Depurazione acque, Rolle:”In Sicilia partiti da disastro, dopo due anni quadro chiaro”

A Benevento partita la gara per la realizzazione di tre nuovi impianti di depurazione

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.