festa degli alberiQuale modo migliore per apprezzare il verde e l’ambiente se non festeggiando gli alberi. La festa dell’albero è una istituzione che ha superato le origini pagane ed è stata istituzionalizzata nell’art. 104 della legge forestale del 1923.

“E’ istituita la Festa degli alberi. Essa sarà celebrata ogni anno nelle forme che saranno stabilite di accordo fra i Ministri dell’Economia Nazionale e dell’Istruzione Pubblica” nell’art. 104.

Reintrodotta in seguito con decreto interministeriale del 4 agosto 2000 a firma di Alfonso Pecoraro Scanio, come Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, e dell’allora Ministro della Pubblica Istruzione Tullio De Mauro per celebrare San Francesco d’Assisi, Patrono d’Italia, dei cultori dell’ecologia e protettore degli animali, la “Festa degli Alberi” è “una delle più antiche cerimonie nate in ambito forestale e rappresenta un’importante occasione per stimolare una sana coscienza ecologica nelle nuove generazioni”, afferma Pecoraro Scanio.

Oggi questa ricorrenza è festeggiata in giorni diversi stabilito dalle singole regioni ma l’impatto emotivo e culturale resta invariato.

La festa degli alberi a scuola

Il 4 ottobre a Milano in occasione della “Festa degli Alberi” nelle scuole, che cade lo stesso giorno di San Francesco d’Assisi, la Fondazione UniVerde, insieme a Coldiretti Lombardia e a Fondazione Campagna Amica, promuove un incontro dedicato agli studenti. Il tema sarà dedicato a imparare a conoscere le colture legate alle tradizioni del paesaggio e l’importanza della tutela della biodiversità naturale attraverso la difesa degli alberi.

Alla celebrazione della ricorrenza, sarà presente Alfonso Pecoraro Scanio che da Ministro reintrodusse la “Festa degli Alberi” anche nell’ambito dell’offerta formativa scolastica,  “Un messaggio positivo per la tutela dell’ambiente, il miglioramento della qualità della vita e la valorizzazione dei nostri patrimoni naturali che diventa ancora più importante nell’Anno Internazionale ONU del Turismo Sostenibile”.

La mappa degli alberi monumentali

Se amate un albero monumentale, testimone della storia che si è svolta intorno a voi potete segnarlo gratuitamente alla mappa degli alberi.
In questo modo il patrimonio verde italiano sarà protetto e la sua bellezza condivisa.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.