cambiamenti climaticiNel mondo 7 persone su 10 considerano il cambiamento climatico “un problema estremamente grave”. Nonostante ciò, ci sono Paesi dove la preoccupazione per questo fenomeno è molto bassa: tra questi gli Usa (12%) e la Svezia (9%). A scattare questa fotografia è un report del Reuters institute dell’università di Oxford. Nell’ambito della survey sono state intervistate più di 80.000 persone tra gennaio e febbraio 2020.

Cambiamento climatico, i 5 Paesi meno preoccupati del problema 

Dai dati emerge inoltre come i cinque Paesi in cui la preoccupazione per il clima è minore si trovano tutti nell’Europa occidentale. Si tratta in particolare di Belgio, Danimarca, Svezia, Norvegia e Paesi Bassi. In questi paesi solo la metà, e in alcuni casi meno della metà, pensa che il cambiamento climatico sia un problema serio.

4 Paesi su 5 di quelli più allarmati è del sud del mondo

Quattro dei cinque paesi che registrano i maggiori livelli di preoccupazione per il clima, pari all’85-90% si trovano nel sud del mondo. Si tratta cioè di Cile, Kenya, Sudafrica e Filippine. 

Cambiamento climatico e mezzi di informazione

Dal report emerge infine come in tutti i Paesi, grande attenzione è riservata alle notizie sul clima in televisione. La percentuale è infatti del 35%. Al secondo posto tra le fonti di notizie più usate troviamo invece il web, con il 15%. Social media e blog registrano una preferenza del 9%.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.