A Pantelleria sono stati raccolti circa 19 mila kg di gomme consumate. L’operazione di pulizia di mare e terra è stata realizzata nell’ambito della campagna di sensibilizzazione Pfu Zero promossa dal consorzio Ecotyre, dall’associazione ambientalista Marevivo e dall’Amministrazione comunale.

I dettagli dell’iniziativa Pfu Zero

I rifiuti abbandonati sono raccolti e avviati al recupero da Ecotyre. Il consorzio offre anche un servizio straordinario e gratuito per il ritiro periodico delle gomme giunte a fine vita presenti sull’Isola. I circa 17 mila kg di pfu depositati in un’area vicina al porto di Pantelleria saranno trasportati nei prossimi giorni all’impianto di trattamento. Il Comune e Marevivo organizzano iniziative di informazione e sensibilizzazione sul funzionamento della filiera e sull’importanza della gestione di questa tipologia di rifiuti che può essere riciclata del tutto.

Migliore smaltimento

“Grazie al protocollo di intesa, infatti, garantiamo un canale costante di smaltimento degli PFU, un problema che l’Amministrazione ha dovuto gestire, con difficoltà, per anni – ha commentato in nota stampa Enrico Ambrogio, presidente di EcoTyreIl Comune e Marevivo, sulla base del protocollo, supportano EcoTyre in un’attività essenziale, al centro della nostra mission: la sensibilizzazione della cittadinanza”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.