Da una parte l’audizione di rappresentanti dell’Arera e di Anci in commissione ambiente alla Camera sull’impiego di unità da pesca per la raccolta dei rifiuti solidi dispersi in mare e per la tutela dell’ambiente marino; dall’altra quella del ministro dell’Ambiente Sergio Costa, davanti alla commissione Territorio del Senato, sugli esiti del Consiglio dell’UE sui cambiamenti climatici che si è tenuto il 26 giugno e sulle problematiche legate al Piano nazionale integrato per l’energia e il clima (PNIEC). Sono queste alcune delle tematiche, relative all’energia e all’ambiente, al centro dell’attività parlamentare questa settimana.

CAMERA

Ambiente, audizione di Arera sui rifiuti marini su quelli da imballaggio

La Commissione Ambiente ha continuato anche questa settimana le audizioni relative all’esame in sede referente delle proposte di legge sull’impiego di unità da pesca per la raccolta dei rifiuti solidi dispersi in mare e sulla tutela dell’ambiente marino. Mercoledì 24 luglio sono stati sentiti in particolare rappresentanti dell’Arera, dell’Associazione Nazionale Piccoli Comuni d’Italia (Anpci) e dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci). Martedì 23 era stato invece il turno di rappresentanti di Responsabili del Progetto Tuscany Fishing for litter Arcipelago pulito e Referenti del progetto clean sea life; Associazione Big Game Italia e Cooperativa lavoratori del mare Rimini; Associazione Porti Italiani (ASSOPORTI); Consorzio nazionale imballaggi (CONAI).

Nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui rapporti convenzionali tra il Consorzio nazionale imballaggi (CONAI) e l’ANCI, alla luce della nuova normativa in materia di raccolta e gestione dei rifiuti da imballaggio, sono stati ascoltati in audizione, sempre mercoledì 24, rappresentanti dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI). Martedì 23 erano stati sentiti invece rappresentanti del Consorzio nazionale imballaggi (CONAI).

Attività Produttive, audizione Confindustria Energia su Pniec

La Commissione Attività Produttive ha invece continuato a svolgere questa settimana una serie di audizioni legate all’indagine conoscitiva sulle prospettive di attuazione e di adeguamento della Strategia Energetica Nazionale al Piano Nazionale Energia e Clima per il 2030. Martedì 23 luglio sono stati sentiti rappresentanti di Confindustria energia; Energia da biomasse solide (EBS); Federmetano.

Trasporti, audizione dell’ad di RFI su abbattimento rumore

Giovedì 25 luglio si  è tenuta audizione informale, davanti alla Commissione Trasporti, di Maurizio Gentile, Amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana (RFI) Spa sul Piano di RFI per l’abbattimento e il contenimento del rumore.

Sono inoltre andate avanti le audizioni legate all’indagine conoscitiva sulle nuove tecnologie delle telecomunicazioni, con particolare riguardo alla transizione verso il 5G ed alla gestione dei big data. Mercoledì 24 luglio sono stati sentiti rappresentanti di Eolo Spa e di Fondazione Ugo Bordoni.

Agricoltura, audizioni  su  valorizzazione gastronomia ed enologica italiana e AGEA

La Commissione Agricoltura ha svolto mercoledì 24 luglio una serie di audizioni sulla proposta di legge relativa alle disposizioni per la valorizzazione della produzione enologica e gastronomica italiana. In particolare sono stati sentiti rappresentanti della Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa (CNA) e di Federalimentare; rappresentanti di Slow Food Italia; il professor Giuseppe Fatati, presidente dell’Italian Obesity network.

Giovedì, invece, si sono tenute le audizioni informali di rappresentanti della Conferenza delle regioni e delle province autonome nell’ambito dell’esame dello schema di decreto legislativo relativo alle disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 21 maggio 2018, n. 74 sulla riorganizzazione dell’Agenzia per le erogazioni in agricoltura – AGEA e sul il riordino del sistema dei controlli nel settore agroalimentare (atto del Governo n. 96). Martedì 23 luglio erano stati sentiti sullo stesso tema rappresentanti di Agrinsieme (Confagricoltura, CIA, Copagri e Alleanza delle cooperative italiane – agroalimentare) e Coldiretti; rappresentanti di FAI-CISL, FLAI-CGIL, UILA-UIL, UGL agroalimentare, USB – Lavoro privato e Confederazione europea di unità dei dirigenti-quadri lavoratori autonomi (CEUQ); rappresentanti del Sistema informativo nazionale per lo sviluppo dell’agricoltura (SIN) S.p.A.

SENATO

Territorio, audizione del ministro Costa su esiti Consiglio dell’UE sui cambiamenti climatici

Martedì 23 luglio si è svolta in commissione Territorio l’audizione del ministro dell’Ambiente Sergio Costa, sugli esiti del Consiglio dell’UE sui cambiamenti climatici che si è tenuto il 26 giugno e sulle problematiche legate al Piano nazionale integrato per l’energia e il clima (PNIEC).

X Commissione, audizioni su obsolescenza programmata

La Commissione Industria del Senato è andata avanti anche questa settimana con le audizioni sul ddl 615, relativo all’obsolescenza programmata. Martedì 23 sono stati sentiti rappresentanti di Ecodom e  Casartigiani.

Agricoltura, audizioni su semplificazione agricola e riorganizzazione AGEA

La commissione Agricoltura di Palazzo Madama ha svolto una serie di audizioni relative all’esame del ddl n. 1252 (semplificazione agricola e agroalimentare) e all’AG n. 96 (riorganizzazione dell’Agenzia per le erogazioni in agricoltura – AGEA e per il riordino del sistema dei controlli nel settore agroalimentare). In particolare martedì 23 luglio sono stati sentiti rappresentanti delle organizzazioni professionali agricole e degli organismi della cooperazione.

Commissioni bicamerali 

Rifiuti, audizione di Legambiente

La Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati ha sentito in audizione rappresentanti di Legambiente del Vercellese e della Valsesia.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.