Vallascas alla conferenza di Amici della Terra: “Serve stabilità degli incentivi di efficienza energetica”

Su questo illustra la proposta di legge a sua prima firma. Federico Testa, Enea conferma: "Per ottenere maggiori risultati centrale agire sui condomini"

405

Chiude la conferenza di Amici della Terra l’on. Andrea Vallascas Deputato M5s – eletto nel collegio plurinominale 01 Sardegna – capogruppo M5S della X commissione Attività produttive che ha illustrato la proposta di Legge a sua firma: “Disposizioni per promuovere la riqualificazione energetica e il rinnovo edilizio degli edifici” (693, presentata il 6 giugno 2018, annunziata il 7 giugno 2018).

L’obiettivo della proposta di Legge

L’obiettivo è garantire una continuità dei sgravi fiscali in efficienza energetica così da superare le difficoltà ad esempio dei condomini, di seguire tutto l’iter necessario alla approvazione dei lavori per poi doversi confrontare con il cambiamento dei bonus fiscali e rischiare di non concludere le azioni di efficienza previste.

 

Enea: per ottenere maggiori risultati centrale agire sui condomini

“E’ necessario fare efficienza dove ce n’è più bisogno” sottolinea Federico Testa presidente Enea “Ci siamo proposti di portare l’efficienza energetica dove vivono il 75% degli italiani cioè i condomini. Con il beneficio della cessione del credito dei benefici fiscali ci stiamo riuscendo”.

Diverse le soluzioni tecnologiche e finanziarie presentate nel corso del pomeriggio per aprire un dialogo costruttivo con i condomini. Presenti alla discussione: Cristian Aquistapace, Snam; Simone Benassi, Enel X; Paolo Bisinella, A2a energy solutions; Giovanni D’Anna, Confindustria ceramica e laterizi; Fausto Ferraresi, Airu; Giorgio Golinelli, Gruppo Hera; Noris Pegoraro, associazione Casa clima network Lazio;

 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Agnese Cecchini
Giornalista, video maker, sviluppo format su più mezzi (se in contemporanea meglio). Si occupa di energia dal 2009, mantenendo sempre vivi i suoi interessi che navigano tra cinema, fotografia, marketing, viaggi e... buona cucina. Direttore di Canale Energia; e7, il settimanale di QE ed è il direttore editoriale del Gruppo Italia Energia dal 2014.