gse mappe contoL’impegno di spesa relativo al Conto Termico per il 2020 “ammonta complessivamente a 303 milioni di euro. Con un decremento di 4 milioni rispetto al mese precedente”. E’ quanto si legge sul sito del Gse che aggiornato sulla sua homepage il Contatore del conto termico (D.M. 28/12/12 e D.M. 16/02/2016).

Conto termico, i motivi del decremento rispetto a ottobre

Tale riduzione – spiega il Gse – non è dovuta ad una contrazione degli incentivi riconosciuti. Ma ad un aggiornamento delle previsioni di pagamento di alcune rate di saldo per interventi a prenotazione dal 2020 al 2021″.

Impegno di spesa di privati e P.A.

L’impegno di spesa per il 2020 ammonta per circa 229 milioni ad interventi realizzati da privati. E per circa 74 milioni ad interventi realizzati dalla pubblica amministrazione, di cui 23 mediante prenotazione. “I tre importi di incentivi impegnati – si legge sul sito del Gse – sono compatibili con i limiti di spesa annui previsti per privati, P.A. e prenotazioni, rispettivamente pari a 700, 200 e 100 milioni di euro”.

Richieste di incentivo per Conto termico dal 2013 ad oggi

Se si considerano i dati relativo al periodo compreso tra il 2013, anno di avvio del meccanismo, e il 1° novembre 2020, emerge come siano pervenute al Gse oltre 372 mila richieste di incentivi. Inoltre, nel periodo in esame, sono stati complessivamente impegnati incentivi per un ammontare pari a 1 miliardo e 104 milioni di euro. Di questa cifra, 325 milioni sono stati destinati a interventi realizzati dalla pubblica amministrazione. E 779 milioni per interventi realizzati da privati.

Obiettivi del Contatore

L’obiettivo del contatore del Conto termico è monitorare l’andamento degli incentivi impegnati attraverso questo meccanismo di supporto alla realizzazione di interventi di efficienza energetica e di impianti termici alimentati a fonti rinnovabili presso privati e pubbliche amministrazioni.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.