Conferire le bottigliette di plastica vuote in apposite macchine ecococompattatrici installate presso alcune fermate della metropolitana per poi  ottenere degli sconti sui biglietti per i mezzi pubblici. E’ questo il cuore del progetto sperimentale della durata di 12 mesi “+ Ricicli + Viaggi“ che permetterà ai cittadini di Roma di viaggiare a un prezzo scontato sui mezzi dell’Atac. L’iniziativa, che è stata inaugurata ieri, sottolinea l’azienda di trasporti romana,  è “prima del suo genere in Italia ed è una tra le poche al mondo”.

Come funziona

Tutti i cittadini che inseriranno delle bottigliette di pet vuote di qualunque formato nelle apposite macchine ecoccompattatrici fornite da Coripet (Consorzio per il Riciclo del PET) riceveranno un bonus da 5 centesimi a bottiglia che verrà caricato sulle due app per smartphone MyCicero TabNet. “I viaggiatori – si legge sul sito del Comune di Roma –  possono accumulare punti senza limiti e scontarli direttamente, a partire dai 5 minuti successivi al conferimento delle bottiglie, sull’acquisto di uno o più titoli di viaggio in vendita sulle app del sistema B+ (Bit 100 minuti, 24/48/72h e abbonamento mensile)”.

Le prime stazioni metro coinvolte

Le prime stazioni metro in cui sarà possibile conferire le bottiglie sono Cipro metro APiramide metro B e San Giovanni metro C.

Il commento del ministro Costa

L’iniziativa è stata accolta con favore anche dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa che sul suo profilo Facebook ha commentato cosi: “L’ideale è consumare meno #plastica usa-e-getta e preferire le borracce, ma in caso di necessità ecco che da oggi a Roma possiamo scambiare le nostre bottigliette vuote con biglietti dell’#ATAC. È un progetto sperimentale inaugurato oggi nella capitale. Complimenti al sindaco Virginia Raggi e #AvantiCosì”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.