Hot Air Balloon 1579144 1920 300x246Prende il via il progetto di Toscana Circolare, piattaforma creata nel 2015 dai comunicatori delle aziende dell’economia circolare, di lanciare una campagna di comunicazione ambientale omogenea, coerente e di qualità in tutta l’omonima regione.

Obiettivi e destinatari di Toscana circolare

Attraverso video divertenti, di cui è protagonista il volto dell’attore e comico toscano Jonathan Canini, l’iniziativa mira a sensibilizzare i giovani sull’importanza della raccolta differenziata. Prevede la realizzazione di 20 episodi comici e di una serie di brevi pillole divertenti. Il taglio ironico e la riconoscibilità dei contesti puntano ad allargare la ricettività tra il più ampio pubblico possibile.

La campagna di comunicazione focalizza l’attenzione sulla qualità della raccolta differenziata, finalizzata all’effettivo riciclo di materia. E stimola la curiosità sulla seconda vita dei rifiuti.

Gli aderenti

L’iniziativa prevede la partecipazione di Sei Toscana, Revet, Confservizi Cispel Toscana, Alia servizi ambientali, Aer, Belvedere, Cermec, Futura, Scapigliato. Ancora: Sienambiente, Sistema ambiente e le aziende del gruppo Retiambiente Ascit, Ersu, Esa, Geofor e Rea spa.

Coinvolti i consorzi nazionali di filiera facenti parte del sistema Conai, tra cui: Cial (alluminio), Comieco (carta e cartone), Corepla (plastiche), Coreve (vetro) e Ricrea (acciaio). Obiettivo di Toscana circolare è quello di coprire con i propri servizi la quasi totalità della popolazione regionale. Proseguendo, quindi, l’impegno del gruppo di lavoro nel realizzare campagne di comunicazione. Le quali intendono migliorare la consapevolezza ambientale dei cittadini sul tema dell’igiene ambientale.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Pubblicista dal 2007, scrive per il Gruppo Italia Energia.